E' TEMPO DI SARCHIATURA! | RicambiService

E’ TEMPO DI SARCHIATURA!

Cos’è la sarchiatura?

È un procedimento che coinvolge la lavorazione superficiale del terreno; si effettua in agricoltura e consiste nel “muovere” e sminuzzare il terreno ai lati delle piante per fare in modo di ossigenare il suolo.

Quali sono i vantaggi della sarchiatura?

  • La funzione principale di questo procedimento è come già detto precedentemente: l’ossigenazione del terreno
  • Interrare il concime o eventuali insetticidi.
  • Creare bacino di invaso per l’acqua d’ irrigazione
  • Sviluppare l’apparato radicale della pianta

Su che piante si effettua?

Generalmente è un’ operazione che coinvolge le piante di mais; ma non solo, alcuni la praticano anche per la soia anche se si è visto che per questo tipo di coltura i benefici non sono gli stessi.

La sarchiatura inoltre, è la pratica ideale  per le coltivazioni biologiche le quali richiedono l’uso di pratiche colturali che non fanno uso di erbicidi; in queste colture infatti vi è la necessità di muovere il terreno e di togliere le erbe intorno alla pianta con metodi naturali in quanto non è consentito l’utilizzo di trattamenti.

Che attrezzo si usa?

L’attrezzo utilizzato si chiama “Sarchio” le cui tipologie variano secondo il tipo di coltura  presente sul terreno; in base a questo,  si deciderà il sarchio più giusto da utilizzare.

Facciamo qualche esempio;

Per il mais, si utilizzerà un sarchio caratterizzato da dei denti a molla adatto ad un terreno compatto e duro. In questo modo grazie alla sua robusta struttura si riuscirà a lavorare il suolo anche in profondità.

Per le coltivazioni di soia invece si usa un sarchio detto “strigliatore” caratterizzato da spazzole rotanti. Questo tipo di sarchiatura può essere effettuata molto presto, appena la coltura è visibile.

Quando fare la sarchiatura?

L’intervento si effettua generalmente solo quando è necessario e con le piante già seminate.

La sarchiatura tende ad essere realizzata soprattutto con la comparsa dei primi germogli o quando si notano erbe indesiderate da estirpare.

Per altre colture invece come quella del mais bisogna aspettare che la pianta cresca qualche centimetro.

                                                   

Leave A Reply

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna alla shop
    Open chat
    1
    Bisogno di assistenza?
    Serve una consulenza??
    Approfitta del nostro servizio diretto whatsapp